DESTINATION WEDDING MARKETING MIX IN 3 STEP | Daruma for Wedding | Agenzia Marketing
Daruma for Wedding | Agenzia Marketing | DESTINATION WEDDING MARKETING MIX IN 3 STEP
16921
post-template-default,single,single-post,postid-16921,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-title-hidden,paspartu_enabled,paspartu_on_top_fixed,paspartu_on_bottom_fixed,vertical_menu_outside_paspartu,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
wedding marketing mix

DESTINATION WEDDING MARKETING MIX IN 3 STEP

Come costruire il Marketing Mix per entrare nel mercato del destination wedding.

Durante l’ultimo corso di Elisa Mocci sul Destination Wedding, tenutosi a Milano lo scorso 7 Febbraio, la nostra Ines Pesce ha tenuto una docenza in cui ha spiegato ai corsisti quali sono gli step fondamentali per avvicinarsi ad un mercato, ed eventualmente entrarci con consapevolezza  e azioni mirate.

Come ha ben detto Ines durante la sua lezione, “Non importa dove tu voglia andare nella tua vita privata o professionale, l’importante è che tu abbia una strategia“. Su questo assioma si basa infatti tutta la nostra attività professionale: il cuore del nostro lavoro in Daruma è far emergere gli obiettivi di business dei professionisti che a noi si rivolgono, ed accompagnarli nel raggiungimento degli stessi.

Se il tuo obiettivo è entrare nel Destination Wedding, ad esempio, questi sono gli step fondamentali che devi percorrere:

  • DEFINIRE IL TUO BUSINESS

Per approcciare al meglio ad un nuovo mercato è necessario studiarlo e capire perché vuoi proporre i tuoi servizi ad un target diverso da quello locale e quale sarà il territorio di provenienza del proprio target straniero. Capire, quindi, a quale nazionalità si vuole proporre la proprio professionalità è fondamentale per definire l’approccio con cui comunicare. Nella stessa misura sarà importante decidere se i servizi che pensiamo di proporre siano per un target medio/alto o low spender. 

Alla fine di tutto, e non per importanza, andrà individuato l’elemento che ti differenzierà dai tuoi competitor e che ti renderà speciale rispetto ad essi.

  • INDIVIDUARE LA STRATEGIA GIUSTA

Una volta studiato il mercato di riferimento e definito il tuo business, il momento cruciale è dato dall’individuazione di una strategia:  capire, cioè, come dovrai raggiungere i tuoi obiettivi di business. Questo è il momento più importante del nostro lavoro: si stratta della fase in cui tutte le nostre conoscenze nel business e nel marketing vengono fuori e si incrociano con le informazioni specifiche del mercato obiettivo. Analisi, test, monitoraggi e reportistiche fanno da padrone a questa fase che apre la strada alla parte operativa.

  • DESTINATION WEDDING MARKETING MIX

L’uomo che sposta le montagne comincia portando via i sassi più piccoli…“. Così recita un antico proverbio cinese che, metaforicamente, rende l’idea di quello che c’è dietro il duro lavoro che avviene nelle aziende performanti.

Capire quali sono gli strumenti giusti per comunicare e soprattutto in quale misura combinarli tra di essi fa la differenza tra una strategia ed una strategia vincente. Nell’epoca in cui siamo, a cavallo tra virtuale e reale, online e offline, trovare la giusta combinazione di ingredienti per la ricetta perfetta, ci rendiamo conto, non è cosa facile.

Una cosa è certa: bisogna comunicare e comunicarsi. Il cliente non arriva più casualmente da te ma questi va condotto e accompagnato fino all’ingresso del tuo ufficio, fino alla digitazione del tuo numero telefonico, fino alla composizione di una mail in cui ti chiede un contatto. Il sito web e la vetrina del tuo negozio, Facebook e Instagram nonchè i social locali, newsletter, giornali e fiere di settore, sono tutti canali con cui intercettare il proprio target di riferimento, da una parte intrattenendolo, informandolo, educandolo, dall’altro accompagnandolo fino al momento in cui lui è seduto davanti a te in attesa di instaurare un rapporto di collaborazione in cui tu sei la soluzione al suo bisogno.

Dallo showrooming al webrooming, i clientisi spostano da un canale all’altro e sono sempre più in movimento: una buona strategia di wedding marketing servirà infatti a guidare i clienti in ogni tappa del loro spostamento, mettendo a loro disposizione, in ogni luogo e momento, il prodotto o servizio che verrà acquistato appena la decisione d’acquisto sarà matura.

 

 

 

 

No Comments

Post A Comment